I Sintomi dell'Infarto Miocardico

Annunci di Lavoro

Sintomi

Diverse le manifestazioni di un infarto miocardico, generalmente è comunque riscontrato un dolore al centro del torace che tende ad aumentare nel corso del tempo e non diminuire anche se si è a riposo. In alcuni casi tale dolore, piuttosto intenso, si diffonde alle braccia e alle spalle tendenzialmente a sinistra.

Navigare Facile

Frequenti anche gli episodi in cui il paziente riscontra nausea e vomito, associati a sudorazione fredda, difficoltà respiratorie, una sorta di bruciore al petto e grande affaticamento. Se il danno al cuore è piuttosto importante, in talune circostanze si verifica perdita di coscienza e svenimenti.
Più del 10% non avverte alcun dolore, ma una sensazione di costrizione all'altezza del torace, al collo o alle braccia. Superato il momento doloroso, si riscontrano lievi rialzi della temperatura.

Food

La diagnosi va ad ogni modo confermata dall'ECG ossia dall'elettrocardiogramma e da esami del sangue specifici che rilevano enzimi di necrosi miocardia e che verranno ripetuti più volte nel corso del ricovero (se è esso è necessario).

Il paziente verrà sorvegliato costantemente attraverso la visione sui monitor della sua attività cardiaca dal momento che uno dei rischi maggiori è rappresentato da aritmie o da variazioni del regolare ritmo del battito cardiaco; saranno poi somministrati gli adeguati farmaci per attenuare il lavoro del cuore e ridurre possibili occlusioni delle arterie.